LA VITE DELL’UVA…FA BUON VINO!..

LA VITE DELL’UVA…FA BUON VINO!..

22
nov



Amo la mia professione, perchè ogni giorno mi regala emozioni di storie vere, con personaggi che recitano il proprio amore, fissati dall’obiettivo del nostro apparecchio fotografico che rimane impassibile ad osservarli. Però ad incidere la loro immagine ci pensa il nostro sentimento “fotosensibile” come è accaduto il 30 luglio 2012 con Vito e Giada.

Quando in periodo universitario Giada cercava sulla bacheca l’elenco nomi degli iscritti allo stesso corso, la incuriosiva Vito Uva e ci rideva pure sopra “la vite dell’uva”. Era un suo compagno universitario, tra simpatia e curiosità, il destino ha voluto che da li a sette anni la nostra Giada non si sarebbe mai potuta immaginare di diventare la “signora Racina”.

Una serie di eventi che ha accomunato questa curiosa e divertente storia d’amore ha voluto che il loro giorno fortunato fosse il lunedì 30, quindi le nozze si sarebbero festeggiate, senza nessuna altra combinazione di data se non quella.

Nei desideri di Giada, il suo abito doveva avere qualcosa che le dovesse appartenere. Ha pensato bene di portare i centrini della nonna ricamati ad uncinetto ad un maestro dell’abito sposa alternativo che poteva interpretare i suoi desideri e tradurli in un opera d’arte. Marco Strano, carissimo amico e nostro socio di condivisione dello show room di Catania ha vestito Giada come lui sa esprimersi, caratterizzandolo al meglio delle sue risorse estetiche.

Dopo sette anni dal loro primo bacio, Vito e Giada si sono uniti per sempre. Singhiozzi ed emozione guardandosi negli occhi e promettendosi amore eterno nelle terrazze del maestoso castello Normanno del caratteristico paesino di Acicastello, dove un mare blu circondava l’ardente pietra lavica con una temparatura che sfiorava i 40 gradi.

I nostri neo sposini, catanesi veraci, desideravano avere come osservatori alla loro festa il mare e il vulcano. Alle pendici dell’Etna hanno scelto una location di tutto rispetto, la suggestiva villa ottocentesca “Casa a Trigona” che si affaccia maestosa sull’Etna fumante e da le terrazze al golfo ionico, che alla sera brilla di luci sul cielo blu cobalto dell’esuberante Catania.

Musicisti d’eccezione hanno accompagnato la delicata serata con arie classicheggianti e note di tango, sui passi dei due giovani tangheros innamorati…

Vito e Giada grazie per averci invitato alle vostre nozze.

Davide & Dante Di Pasquale


Gallery






























































Commenti (Nessun Commento)
umberto&figli - Avatar AUTORE

Nessun commento... Lascia il primo commento di questo articolo!

Lascia Commento


CAPTCHA Image
  Lascia Commento

X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie CLICCA QUI. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK